Club sportivo per cani

Iscrivendoti a un club sportivo per cani, oltre ad usufruire delle attività ricreative proposte, potrai mantenere il cane a un livello di fitness appropriato alla sua razza, farlo socializzare con altri cani e raggiungere determinati obiettivi come parte di una squadra, avvalendoti anche dei consigli e del supporto di persone esperte. Inoltre, avrai la possibilità di praticare sport che richiedono sia l'uso di attrezzature appositamente studiate per i cani, sia ampi spazi. Qui di seguito suggeriamo tre tipi di attività praticate nei club sportivi che ti aiuteranno ad avere un cane sempre scattante!

Agility

Questo sport è una forma di addestramento molto diversificata che permette di migliorare le condizioni fisiche, la velocità e l'obbedienza del cane. Nell'agility, il cane corre seguendo un percorso fatto di ostacoli di vario tipo quali barriere, anelli per salto, tunnel e bascule. Durante la gara il conduttore guida il cane nel suo percorso dandogli dei comandi vocali. I percorsi delle gare hanno una lunghezza variabile da 100 a 200 metri, a seconda del grado di difficoltà, e comprendono diversi tipi di ostacoli. Naturalmente, se sei alle prime armi, è meglio iniziare con distanze brevi e ostacoli molto semplici. Lascia che il cane si abitui al nuovo sport e non forzarlo. Solo se avrà un'esperienza positiva fin dall'inizio potrà piacergli e, in questo modo, potrete apprezzare entrambi questa bellissima disciplina facendo gioco di squadra.

Flyball

Il flyball è uno sport cinofilo in cui due squadre composte da cani e padroni gareggiano in un'autentica staffetta. Al segnale del via, parte il primo cane della squadra, che deve affrontare una successione di quattro salti e arrivare a una macchina lancia-palline. Una volta arrivato, deve premere con la zampa la pedana della macchina per innescare il meccanismo che lancia in aria la pallina. Il cane deve quindi afferrare la pallina e ripetere il percorso in senso contrario fino alla linea di partenza. A quel punto partirà il secondo cane della squadra, e così via. Vince la squadra che completerà il percorso nel minor tempo. Le sessioni di addestramento per cane e padrone organizzate dal club sportivo locale serviranno a migliorare la velocità del cane, le sue condizioni fisiche e l'agilità nei salti, e sono perfette per i cani molto energici che hanno bisogno di fare tanta attività. Tuttavia, se dovessi accorgerti che il cane si stanca troppo o che non fa volentieri questo tipo di sport, guardati intorno e cercane un altro che sia meno stressante e maggiormente adatto al suo carattere.

Ricerca olfattiva

Non tutti i cani sono adatti a riconoscere e seguire gli odori. Da un lato, questo tipo di abilità richiede una buona dose di pazienza e disciplina – da parte sia del cane che del conduttore – e, dall'altro, il cane deve avere un senso dell'olfatto molto sviluppato e un istinto alla caccia affinato. In presenza di questi requisiti di base, puoi rivolgerti al club locale che propone l'attività di ricerca olfattiva (tracking) e fare una prova per vedere se sia tu che il cane vi divertite partecipando alle sessioni di addestramento. La lunghezza, il numero di angoli e il tipo di traccia, debole o forte, possono variare in base al livello di difficoltà. Inizia facendo allenare il cane su tracce lasciate da poco, in modo che possa trovarle con relativa facilità. Inoltre, quando il cane trova l'oggetto smarrito seguendo la traccia olfattiva, dovresti ricompensarlo adeguatamente. Il cane, infatti, mostrerà motivazione, divertimento e disciplina nel cimentarsi insieme a te in prove sempre più difficili solo se assocerà la conclusione della ricerca olfattiva alla ricezione di un premio.


Altri articoli

Salute

Oh, che cane grasso! Cosa fare se il cane inizia a mettere su peso?

Le persone non ingrassano tra Natale e Capodanno: ingrassano tutto l'anno! Questa massima è valida per le persone, ma può essere tranquillamente applicata anche ai nostri amici a quattro zampe, visto che sempre più cani tendono a essere in sovrappeso. Leggi l'articolo per sapere come risolvere questo problema, cosa è importante considerare quando scegli il cibo per il tuo cane e quali sono gli snack più salutari per i nostri amici a quattro zampe.

Per saperne di più

Salute

Esercizio fisico

Una cosa è certa: il tuo cane ha bisogno di fare movimento, ma quanto? E quanto intenso dovrebbe essere? La quantità e il tipo di attività fisica adatta al cane dipendono in parte dalla struttura corporea tipica della sua razza, ma anche dall'età del cane, dai tratti del suo carattere e dalle condizioni fisiche del momento. Ad esempio, i cani di taglia grande e con le zampe lunghe dovrebbero fare lunghe passeggiate più volte al giorno, oltre a tante altre attività che possano costituire un buon allenamento. Naturalmente, un simile tipo e dose di attività risulterebbero eccessivi per i cani di taglia piccola. Per questo motivo, quando programmi un'attività, ricordati sempre che deve essere un piacere non solo per te, ma anche per il cane. Sottoporlo a un esercizio fisico eccessivo rischia di essere dannoso per la sua salute tanto quanto lo è un'attività insufficiente. È bene prestare attenzione soprattutto con i cuccioli o i cani anziani. I quattro suggerimenti che ti proponiamo qui di seguito ti aiuteranno a organizzare il tuo tempo libero e ti offriranno alcuni spunti per attività che puoi fare insieme al cane.

Per saperne di più

Salute

Forma fisica ideale

Purtroppo, non esistono regole fisse per capire se il tuo cane gode della forma fisica e del peso ideali, in quanto questi non dipendono solo dalla razza e dalla taglia del cane, ma anche dalla struttura corporea di ogni singolo esemplare. Tuttavia, esistono alcuni consigli e linee guida che puoi seguire per stabilire se il tuo cane ha un peso normale o se invece è troppo grasso o troppo magro. Osserva il cane da vicino e passagli le mani sul corpo. Se senti le costole sotto uno strato sottile di grasso corporeo, il suo peso è normale. Lo stesso discorso vale per le ossa alla base della coda. Guardandolo dall'alto, dovresti riuscire a distinguere chiaramente anche il punto vita. Quando un cane è troppo magro, lo strato di grasso si fa sempre più sottile, a seconda del livello di magrezza, fino a scomparire del tutto. Le costole diventano sempre più visibili, la colonna vertebrale è facilmente percepibile al tatto e il corpo, visto dall'alto, assume un profilo incavato.

Per saperne di più