Articoli

Salute

Oh, che cane grasso! Cosa fare se il cane inizia a mettere su peso?

Le persone non ingrassano tra Natale e Capodanno: ingrassano tutto l'anno! Questa massima è valida per le persone, ma può essere tranquillamente applicata anche ai nostri amici a quattro zampe, visto che sempre più cani tendono a essere in sovrappeso. Leggi l'articolo per sapere come risolvere questo problema, cosa è importante considerare quando scegli il cibo per il tuo cane e quali sono gli snack più salutari per i nostri amici a quattro zampe.

Per saperne di più

Vita

Praticare sport con il cane è divertente sia per te che per lui.

Sei alla ricerca di uno sport adatto a te e al tuo cane, ma vorresti trovarne uno che si addica a entrambi? Naturalmente, puoi considerare la possibilità di cimentarti nell'addestramento per l'agility dog, di partecipare alle gare cinofile o di passare gli esami per cani guida presso la scuola cinofila o il club sportivo cinofilo locale. Ma puoi anche conciliare lo sport che sei solito praticare con il bisogno di attività del tuo amico a quattro zampe. Una cosa è certa: il tuo cane ha bisogno di fare movimento, ma quanto? E quanto intenso dovrebbe essere?

Per saperne di più

Formazione

Imparare dove sporcare

I cuccioli sono estremamente attivi e hanno bisogno di mangiare piccole porzioni di cibo più volte al giorno. Tuttavia, mangiare comporta inevitabilmente la necessità di fare i bisogni. In genere il cucciolo non sporca la sua cuccia, però devi insegnargli che questa regola non vale solo per il suo lettino, ma anche per tutta la casa. Osserva bene il cucciolo. Se guaisce, gira in tondo o cerca un posto dove fare i bisogni, prendilo e portalo fuori. Fagli i complimenti solo quando avrà fatto i suoi bisogni fuori di casa. Inizialmente, oltre a stabilire degli orari per le passeggiate, devi anche portarlo fuori dopo i pasti e prima che vada a dormire. Se capita che sporchi ancora, evita di punirlo. Se lo cogli in flagrante, portalo fuori. Se tutto ciò che ha fatto è un po’ di pupù, puliscila e ignora l'incidente. Il cane, infatti, non sarà in grado di capire che lo stai rimproverando per qualcosa che ha fatto prima, e assocerà la punizione con ciò che sta facendo in quel momento.

Per saperne di più

Nutrizione

Il mio cane ha bisogno di integratori alimentari?

È davvero una buona idea dare ai cani le compresse multivitaminiche? MultiVitaminOggi, in teoria, i cibi di base di qualità sono tutti ben bilanciati e in grado di soddisfare il fabbisogno minimo quotidiano di vitamine del cane. Tuttavia, ci sono situazioni nella vita del cane in cui il fabbisogno di vitamine aumenta, e in questo caso può essere utile ricorrere agli integratori alimentari. Ad esempio, in situazioni stressanti come viaggi, spostamenti o nuove persone e presenza di nuovi animali da compagnia, il fisico del cane può richiedere un maggior apporto di vitamine. Anche le cagne gravide e che allattano hanno bisogno di un supporto vitaminico. Inoltre, eventuali disturbi del metabolismo dell'animale, malattie temporanee come la diarrea e infezioni di parassiti o anche malattie di lunga durata (come quelle del pancreas) fanno aumentare il fabbisogno di vitamine. Rivolgiti al veterinario che saprà consigliarti e suggerirti qualche integratore da banco.

Per saperne di più

Salute

Club sportivo per cani

Iscrivendoti a un club sportivo per cani, oltre ad usufruire delle attività ricreative proposte, potrai mantenere il cane a un livello di fitness appropriato alla sua razza, farlo socializzare con altri cani e raggiungere determinati obiettivi come parte di una squadra, avvalendoti anche dei consigli e del supporto di persone esperte. Inoltre, avrai la possibilità di praticare sport che richiedono sia l'uso di attrezzature appositamente studiate per i cani, sia ampi spazi. Qui di seguito suggeriamo tre tipi di attività praticate nei club sportivi che ti aiuteranno ad avere un cane sempre scattante!

Per saperne di più

Salute

Esercizio fisico

Una cosa è certa: il tuo cane ha bisogno di fare movimento, ma quanto? E quanto intenso dovrebbe essere? La quantità e il tipo di attività fisica adatta al cane dipendono in parte dalla struttura corporea tipica della sua razza, ma anche dall'età del cane, dai tratti del suo carattere e dalle condizioni fisiche del momento. Ad esempio, i cani di taglia grande e con le zampe lunghe dovrebbero fare lunghe passeggiate più volte al giorno, oltre a tante altre attività che possano costituire un buon allenamento. Naturalmente, un simile tipo e dose di attività risulterebbero eccessivi per i cani di taglia piccola. Per questo motivo, quando programmi un'attività, ricordati sempre che deve essere un piacere non solo per te, ma anche per il cane. Sottoporlo a un esercizio fisico eccessivo rischia di essere dannoso per la sua salute tanto quanto lo è un'attività insufficiente. È bene prestare attenzione soprattutto con i cuccioli o i cani anziani. I quattro suggerimenti che ti proponiamo qui di seguito ti aiuteranno a organizzare il tuo tempo libero e ti offriranno alcuni spunti per attività che puoi fare insieme al cane.

Per saperne di più

Salute

Forma fisica ideale

Purtroppo, non esistono regole fisse per capire se il tuo cane gode della forma fisica e del peso ideali, in quanto questi non dipendono solo dalla razza e dalla taglia del cane, ma anche dalla struttura corporea di ogni singolo esemplare. Tuttavia, esistono alcuni consigli e linee guida che puoi seguire per stabilire se il tuo cane ha un peso normale o se invece è troppo grasso o troppo magro. Osserva il cane da vicino e passagli le mani sul corpo. Se senti le costole sotto uno strato sottile di grasso corporeo, il suo peso è normale. Lo stesso discorso vale per le ossa alla base della coda. Guardandolo dall'alto, dovresti riuscire a distinguere chiaramente anche il punto vita. Quando un cane è troppo magro, lo strato di grasso si fa sempre più sottile, a seconda del livello di magrezza, fino a scomparire del tutto. Le costole diventano sempre più visibili, la colonna vertebrale è facilmente percepibile al tatto e il corpo, visto dall'alto, assume un profilo incavato.

Per saperne di più

Salute

Obesità

Prima di tutto dovresti cercare di capire a cosa è dovuto l'aumento di peso del cane. Spesso il motivo sta nel fatto che il cane mangia una quantità o un insieme di cibi che gli forniscono un apporto energetico superiore a quello richiesto. Ciò nonostante, ti consigliamo di chiedere al veterinario se l'aumento di peso del cane potrebbe essere attribuibile a uno squilibrio ormonale. In questo caso, è assolutamente necessario individuarne le cause e farsi prescrivere la terapia adatta. Se le cause del sovrappeso sono effettivamente la quantità di cibo che mangia e il poco movimento che fa, è essenziale che tu prenda le giuste misure per risolvere il problema: non dargli snack non necessari, oppure provane un tipo a basso tenore di grassi e riduci la sua razione di cibo giornaliera limitando adeguatamente l'apporto calorico. Verifica quanto cibo dovresti dare al cane e riduci la quantità di conseguenza.

Per saperne di più

Formazione

Abituarlo al guinzaglio

A prescindere che tu viva in città o in campagna, alla prima opportunità fai in modo che il tuo cane socializzi con altri cani e persone. Prima impara a relazionarsi con altri esseri viventi, meglio è. Quale opportunità migliore, a parte i corsi di socializzazione per cuccioli nei centri di addestramento cinofilo, della classica passeggiata giornaliera? Anche se hai la possibilità di lasciarlo correre libero, dovresti comunque insegnargli a camminare al guinzaglio nel modo corretto. L'ideale sarebbe abituarlo dapprima a indossare il collare in giro per casa. All'inizio il tuo cucciolo lo troverà alquanto strano. Se dovesse tentare di togliersi il collare graffiandolo con le zampe e contorcendosi in modo da sfilarselo, prova a distrarlo, ad esempio, giocando con lui.

Per saperne di più

Vita

Lasciare il cane da amici o parenti

La decisione di non portare il cane con te in occasione di un viaggio dovrebbe basarsi esclusivamente su ciò che è meglio per lui. Certo, il viaggio potrebbe essere troppo stressante se il cane è anziano, e forse non sei riuscito a trovare un alloggio adatto anche a lui. Oppure hai dovuto organizzare in fretta la partenza, e l'unica soluzione che hai trovato è lasciare il cane da solo durante il giorno in una camera di albergo. In questo caso, meglio valutare la durata del viaggio, la razza del cane e il suo carattere, e considerare l'opzione di chiedere a un amico o a un parente di occuparsi di lui.

Per saperne di più

Vita

Elenco delle cose da mettere in valigia per un soggiorno fuori casa

Hai deciso di lasciare il tuo cane per un periodo con amici, parenti o in una pensione per cani, oppure hai trovato la soluzione adatta per portarlo in vacanza con te. Ti sei occupato di tutte le formalità? Il tuo cane ha tutte le vaccinazioni richieste, ha fatto il trattamento contro vermi e pulci? Allora sei pronto per iniziare a fare la valigia! Poiché il tuo cane non può preparala da solo, devi pensare a tutto quello di cui ha bisogno un cane e alle cose di cui ha bisogno il tuo cane in particolare. Per aiutarti in questo compito, abbiamo preparato un elenco di articoli che non devi dimenticare:

Per saperne di più

Vita

In viaggio con il cane

Hai deciso di portare il cane in vacanza con te e ti sei assicurato che la sistemazione scelta sia adatta a un cane e che la meta delle tue vacanze offra adeguate opportunità per fargli fare del moto? Fantastico! Allora dovresti iniziare a pensare a come viaggiare e a come rendere il viaggio il più piacevole possibile per il cane.

Per saperne di più

Formazione

Regole di base per l'addestramento dei cani

Esistono delle regole che il cane deve imparare e adottare nella sua convivenza quotidiana con le persone. La cosa migliore sarebbe iniziare ad addestrarlo il prima possibile. Sii paziente ma costante. Non chiedere troppo al cane durante l'addestramento. È molto meglio farlo esercitare più volte al giorno che concentrare tutto in un'unica, lunga seduta. Durante le pause dell'addestramento, lascia che il cane faccia ciò che più gli piace, ad esempio andare in giro annusando, correre, nuotare o semplicemente dormire. Quando inizi ad addestrare il cane, assicurati di dargli dei segnali ben chiari in modo che possa distinguere i diversi comandi e che capisca sempre cosa ti aspetti da lui. Se possibile, abbina dei segnali sonori ad altri visivi. Quando il cane invecchierà e inizierà ad avere problemi di udito, te ne sarà grato! Se devi insegnare al cane qualcosa di nuovo, cerca di organizzare l'addestramento in un ambiente tranquillo e continua finché non avrà capito esattamente quello che vuoi.

Per saperne di più

Comportamento

Complimenti e rimproveri

L'uso dei rimproveri e, in particolare, dei complimenti è un aspetto importante nell'educazione del cane. Per questo motivo, devi essere pienamente consapevole di come e quando usarli, e devi anche offrire al cane la possibilità di capire perché lo stai lodando o rimproverando; ciò significa che il cane deve essere lodato o rimproverato solo nel momento preciso in cui compie un'azione o subito dopo. Non serve a niente sgridare il cane a posteriori per un comportamento sbagliato, perché non sarà in grado di associare il rimprovero ad alcuna azione e quindi non ne capirà il significato. Ad esempio, se il cane non viene subito quando lo chiami, non devi assolutamente rimproverarlo quando finalmente si presenta, altrimenti assocerà il rimprovero al fatto di essere arrivato. Allo stesso modo, se fa qualcosa che non ti piace e lo cogli in flagrante, dovresti rimproverarlo con un tono della voce basso e deciso.

Per saperne di più